Attrazioni

Loreto Aprutino

Loreto Aprutino è un borgo medievale situato ad un'altitudine sopra la valle del Tavo, è possibile visitare diversi musei che valgono sicuramente la pena. Festa di Zopito, processione del Bue: questa bellissima processione in costume si conclude quando un bue addobbato si inginocchia davanti alla statua di San Zopito, lunedì dopo Pentecoste

Olio

Loreto Aprutino ha un numero impressionante di ulivi, motivo per cui la regione è meglio conosciuta per il suo buon olio d'oliva. È possibile visitare i frantoi d'oliva in ottobre.

Vino

Secondo il rapporto della FAO, l'Italia è il più grande produttore di vino al mondo, motivo per cui a Loreto Aprutino puoi trovare diverse aziende vinicole e visitarle. De Wij ha fatto una degustazione di vini a Chiavolich e Pasetti. Certamente farlo!

San Valentino in Abruzzo Citerione

il piccolo borgo, situato su una collina tra i fiumi Orta e Lavino, fa parte del Parco Nazionale della Majella e conserva importanti resti del borgo medievale fortificato. È anche il paese natale dei genitori, dei fratelli e delle sorelle di Elio Di Rupo.

Silvi Paese

Silvi Paese si estende da Silvi Marina, un piccolo paese di mare sulla costa adriatica, a Silvi Paese in collina.

Beaches of Montesilvano

Lungo tutto il litorale da Pescara a San Benedetto del Tronto troverete belle spiagge e spiagge sabbiose ben curate

Gran Sasso

Il Gran Sasso è uno dei tre parchi nazionali d'Abruzzo; In estate è possibile scalare le montagne calcaree fino alla montagna più alta dell'Italia centrale, il Corno Grande, anche se con una guida

Popoli

Sulla strada per Sulmona si incontra per la prima volta un borgo medievale di Popolie, questa è una bella sosta per visitare il centro storico

Sulmona

Sulmona è un must. Passeggia lungo Corso Ovidio, splendidamente progettato, che attraversa i luoghi più belli della città, inclusa la sua bellissima cattedrale. Sulmona è nota per i suoi confetti, quindi non esitate a provarli.

Eremo Monastero Di Santo Spirito Maiella

Si tratta di un monastero dell'XI secolo circa, situato nel Parco Nazionale della Majella. Questo monastero fu costruito dai monaci benedettini ed è situato contro una roccia e ha una bellissima vista sulle montagne.

Roccascalegna

l castello di Roccascalegna si trova in cima ad una montagna e gode di una bellissima vista sui dintorni .. Nel castello si trova anche un museo sugli strumenti di tortura di epoca medievale.

Ortona

Uno dei luoghi più famosi è il Castello Aragonese, con il suo bel cortile. Da non perdere il bellissimo viale con piastrelle celesti!

Pescara

Pescara è stata ricostruita nel dopoguerra e ha un aspetto moderno. È una città vivace e ha una vivace vita notturna. Puoi passeggiare lungo il viale, guardare le barche nel porto o fare acquisti nei numerosi negozi. Ci sono molti ristoranti dove mangiare bene

San Vito Chietino

Nel Centro Storico San Vito Chietino si percorrono belle strade fino al Belvedere Guglielmo Marconi dove si ha una bellissima vista sui trabocchi lungo la costa.

Trabocco

La strada costiera che va da Pescara a Vasto è davvero bella. Guida lungo la spettacolare Costa dei Trabocchi con bellissime baie e scogliere. Fiore all'occhiello di questa costa sono i trabocchi, impianti da pesca costituiti da travi di legno e reti che raccolgono i pesci dal mare con i pesi.

Punta Aderci

Un belvedere molto bello, da qui si ha una bellissima vista sulla costa dei Trabocci.

Vasto

Vasto è un'imponente cittadina collinare con vista sul mare Adriatico. Visita il Castello Caldoresco in Piazza Rossetti e attraversa il centro fino alla Cattedrale di San Giuseppe.

Rocca Calascio

Rocca Calascio è a 1460m. la fortezza più alta dell'Appennino, è un castello in rovina in cima a un monte che domina la pianura. Ora non è altro che una rovina. Diversi film sono stati girati qui come "Il nome della rosa" e "Ladyhawke" in cui Ruger Hauer ha recitato insieme a Michelle Pfeiffer.

Cepagatti

Se cammini per il centro storico di Cepagatti ammira i murales sulle case. Splendidamente realizzato.

Fara San Martino

Nel Parco Nazionale della Majella si trova la gola Fara San Martino. Qui ci sono i resti di un monastero del IX secolo, un'abbazia benedettina. È stato abbandonato dopo un'alluvione. L'ingresso è stretto, quindi non hai l'idea che ci possa stare qualcosa. Solo molto più in là la gola si allarga e un monastero potrebbe essere costruito perfettamente.

1